Risultato liposuzione

Il risultato della liposuzione è permanente

L’ operazione di liposuzione rimuove definitivamente le cellule adipose che contengono il grasso. Il meccanismo del dimagrimento invece svuota le cellule adipose che però sono sucettibili a successivo nuovo accumulo. Dopo la liposuzione l’eventuale aumento di peso dovuto ad una eccessiva assunzione di calorie comporterà l’accumulo di grasso secondo la nuova distribuzione delle cellule adipose nel corpo. Importanti aumenti di peso renderanno comunque il risultato ottenuto meno gradevole.

Il risultato della liposuzione è progressivo

Immediatamente dopo la liposuzione la zona modificata sarà gonfia. L’edema è la risposta naturale al trauma chirurgico subito e richiederà un certo periodo di tempo per riassorbirsi. Di norma il risultato è già apprezzabile dopo un paio di settimane ma diventerà definitivo dopo almeno 60 giorni.

Il risultato della liposuzione è legato alla qualità dei tessuti

La gradevolezza del risultato dipende anche dalla capacità della pelle di riassestarsi sulle nuove forme. La quantità di grasso da rimuovere viene calibrata in relazione a tale fattore. Se successivamente nel tempo la tonicità cutanea dovesse ridursi a causa dell’ invecchiamento o da eccessiva esposizione solare, la gradevolezza del risultato verrà compromessa.

Il risultato della liposuzione va mantenuto

Il nuovo profilo ottenuto con l’operazione dovrà essere curato con un adeguato stile di vita, una corretta alimentazione e attività sportiva. Si ricorda che le forme umane sono dovute non solo al pannicolo adiposo ma anche alla struttura muscolare. Ciò è particolarmente evidente nell’addome: rimuovere il grasso non significa avere una parete muscolare “tartarugata”.