Liposuzione

La liposuzione è l’operazione di chirurgia estetica volta a scolpire il corpo mediante l’aspirazione del grasso superfluo. La tecnica permette di modellare ogni parte del corpo purché la cute sia sufficientemente tonica da riassorbire la diminuzione del volume adiposo aspirato.

Ci sono diverse varianti tecniche della liposuzione. Ad esempio l’ operazione può essere eseguita con anestesia locale, regionale oppure totale. Per quanti riguarda la valutazione della tecnica d’aspirazione vera e propria riteniamo che questa debba essere valutata in termini di soddisfazione del paziente, sicurezza operatoria, qualità del risultato e complicanze possibili.

Ci sono divere varianti tecniche della liposuzione. Alcune sono ritenute non sufficientemente sicure (Dry Technique – liposuzione secca) e altre vengono considerate lo standard di qualità e sicurezza(Tumescent Technique – liposuzione tumescente).

Ecco l’elenco delle varianti tecniche della liposuzione:

  • Liposuzione tumescente – La tecnica tumescente prevede l’infiltrazioni di un liquido anestetico diluito in soluzione fisiologica nel pannicolo adiposo. L’infiltrazione contiene anche un farmaco che provoca vasocostrizione e riduce temporaneamente l’afflusso di sangue nella parte interessata all’operazione e la conseguente minore perdita ematica.
  • Liposuzione secca – Non infiltra anestetici locali prima dell’operazione ed è perciò chiamata secca.
  • Liposuzione ad ultrasuoni – Impiegata l’energia degli ultrasuoni per disgregare le cellule adipose prima di essere aspirate. Questa tecnica è stata abbandonata perchè gli ultrasuoni provocano danni anche a strutture anatomiche diverse.
  • Liposuzione meccanica – Impiega un aparecchio che produce meccanicamente un movimento della cannula.
  • Liposuzione laser – Impiega una fibbra laser all’interno della cannula che “scioglie” il tessuto adiposo prima di aspirarlo.

Ci sono ulteriori varianti delle tecniche sopradescritte chiamate con nomi commerciali.

Chi può beneficiare della liposuzione?

La liposuzione o liposcultura sono adatti a qualsiasi persona che presenta aree di depositi di grasso sproporzionato rispetto al resto del corpo con buona elasticità cutanea ed adeguato stato di salute. Gli accumuli adiposi sono grasso che non va via con la dieta e l’esercizio fisico.

La rimozione chirurgica del grasso può essere considerata la tecnica ottimale per il modellamento dell’ addome,  glutei, fianchi, maniglie dell’amore, cosce, polpacci, caviglie, il seno (tra cui la riduzione del seno negli uomini), schiena, braccia o al collo.

La liposuzione è ugualmente efficace in entrambi gli uomini e le donne.

Quali sono i risultati che posso aspettarmi?

La tecnica di solito è applicata a piccole zone del corpo, anche se in alcuni casi può essere utilizzato ad aree maggiori. Dal momento che il processo di guarigione è graduale, è necessario attendere diversi mesi per avere un quadro preciso dei risultati della liposuzione. Le piccole incisioni utilizzate per l’accesso della cannula guariscono velocemente e dopo pochi mesi sono poco visibili.

I risultati della chirurgia sono generalmente di lunga durata, ma possono essere influenzati dall’ aumento consistente di peso o da altri fattori come invecchiamento, gravidanza e stile di vita.

Durante la prima visita, il chirurgo plastico valuterà le aree che il paziente vorrebbe vedere migliorata e le aspettative del paziente. La coerenza tra i due elementi è fondamentale per ottenere la soddisfazione del candidato.

Al paziente verrà chiesta la vostra storia medica inclusi interventi chirurgici precedenti, condizioni mediche passate e presenti, allergie e farmaci correnti. Aspetti come la pressione alta, problemi di tiroide, diabete, ecc. andrebbero rivisti in queste condizioni mediche possono aumentare alcuni rischi connessi con la chirurgia.

Come è la chirurgia?

La tecnica di base comporta la rimozione di grasso attraverso un tubo metallico cavo chiamato una cannula che passa attraverso il tessuto adiposo. Una delle tecniche più comuni comporta l’aspirazione del grasso da una pompa genera una pressione di vuoto.Questo è noto come aspirazione liposuzione. Inoltre, la cannula può essere applicato a un movimento vibrante che facilita la rimozione del tessuto adiposo, noto come servoassistito liposuzione. In altri casi, si può applicare un generatore di ultrasuoni che produce onde sonore di frequenza al di sopra della udibile e “rompe” le cellule di grasso e grasso. Ci sono anche le tecniche di liposuzione laser assistita.

Ciascuno dei metodi ha i suoi vantaggi e svantaggi, che saranno esposti al paziente.Inoltre, le tecniche di cui sopra possono essere combinate per ottenere risultati ottimali. La scelta della tecnica particolare deve essere personalizzato per ogni singolo caso e deve essere il risultato di un dialogo tra medico e paziente.

Quali sono i rischi?

La chirurgia rimozione del grasso è una delle due procedure più comuni eseguite da chirurghi plastici. Fortunatamente, le complicanze sono rare, quindi la maggior parte del tempo questo intervento viene eseguito senza provare alcun problema.

Tuttavia, è molto importante che il vostro chirurgo plastico vi spiegherà in dettaglio i rischi e le possibili complicanze della chirurgia.

Alcune delle potenziali complicazioni sono bruciore (accumulo di sangue sotto la pelle), infezioni, alterazioni della sensibilità, cicatrici, reazioni allergiche o risultati insoddisfacenti, che possono richiedere procedure e rischi medici quindi nuovi. Altri rischi specifici diliposuzione possono includere rientranze e irregolarità nella zona trattata.

È possibile ridurre al minimo i rischi determinati seguendo i consigli e le istruzioni del vostro chirurgo plastico, sia prima che dopo l’intervento chirurgico.

Chirurgia (pre-operatoria e post-operatoria)

L’obiettivo del chirurgo plastico e tutto il personale è quello di rendere la vostra esperienza chirurgica lavora per voi il più semplice e confortevole possibile.

Se fumate, si dovrebbe smettere di fumare prima dell’intervento chirurgico, in quanto il fumo può mettere in pericolo il processo di guarigione. Alcuni farmaci che aumentano il rischio di sanguinamento, come l’aspirina, farmaci anti-infiammatori, e alcune vitamine / regimi omeopatici deve essere interrotto prima di subire un intervento chirurgico. Il chirurgo fornirà ulteriori istruzioni preoperatorie.

L’intervento di solito è fatto su una base ambulatoriale. Se questo è il caso, assicuratevi di andare con qualcuno a guidare a casa dopo l’intervento chirurgico e di stare con te per 24 ore dopo l’intervento. Se si sono sottoposti a grandi volumi di liposuzione, si può suggerire che è ricoverato in ospedale, di solito durante la notte.

Vi sarà dato farmaco per il vostro comfort durante la procedura chirurgica. Tipicamente un anestetico locale e sedazione endovenosa in pazienti sottoposti a intervento chirurgico di liposuzione, anche se l’anestesia generale può essere utile in alcuni casi. Per un funzionamento sicuro, vari monitor vengono utilizzati per controllare il tuo cuore, la pressione sanguigna, il polso e la quantità di ossigeno in circolo nel sangue.

Quando l’operazione è terminata, sarete portati ad una zona di recupero dove potrete monitorare i vostri progressi. Più probabile per applicare un indumento di compressione sulla zona trattata, che è generalmente utilizzato per aiutare la pelle “ridurre”.

Si dovrà probabilmente essere consentito di tornare a casa dopo un breve periodo di osservazione, anche se alcuni pazienti possono pernottare nel centro ospedaliero o un intervento chirurgico.

Recupero da un intervento chirurgico

È importante notare che la quantità di tempo necessario al recupero variano notevolmente tra i pazienti.

I primi giorni dopo l’intervento chirurgico, si dovrebbe stare tranquilli. Se si riesce a sollevare la parte trattata corpo, di solito suggerito di farlo. Ricordatevi di non prendere l’aspirina o alcuni farmaci anti-infiammatori non steroidei. In generale, si consiglia di consultare il proprio medico prima di assumere qualsiasi farmaco durante il processo di recupero. Molto probabilmente di indossare un abito comodo. Se è troppo stretto, si dovrebbe immediatamente informare il chirurgo qualsiasi contrattempo.

Durante le prime 48 ore dopo l’intervento, i pazienti presentano vari gradi di gonfiore e lividi. L’infiammazione persiste più a lungo. I lividi di solito scompaiono dopo circa sette a dieci giorni. I punti di sutura sono di solito rimossi una settimana dopo l’intervento chirurgico.

Gli sforzi come la flessione e di sollevamento deve essere evitato durante il primo periodo post-operatorio. In molti casi, si sarà in grado di riprendere le attività più normali entro dieci giorni o meno.

È necessario tornare alla carica il vostro chirurgo plastico per il follow-up a intervalli regolari, e in quel momento i vostri progressi saranno valutati a seguito di un intervento chirurgico.

Si ricorda che il rapporto con il vostro chirurgo plastico non finisce quando si esce dalla sala operatoria. Se avete domande o dubbi durante il recupero da un intervento chirurgico di liposuzione, o avete bisogno di ulteriori informazioni in un secondo momento, si consiglia di consultare il vostro chirurgo plastico.